Seguici fu facebook
cerca

Bio a Roma

Bacheca

Offerte di lavoro Bio

Info Biologiche

Ultimi Commenti

Tag Cloud

eventi biologici

Sagra Pasta Fresca Biologica 2013

 Sagra Pasta Biologica

Dal 31 Maggio al 2 Giugno, si terrà presso la Villetta in via degli armatori 3 (zona garbatella) la sagra della pasta fresca biologica organizzata da Amordipasta ; in questa tre giorni dedicata al gusto si potranno assaporare ed acquistare vari prodotti a prezzi popolari ed assaporare i nuovi prodotti del 2013, saranno inoltre presenti vari stand gastronomici e alcuni dei produttori che collaborano con Amordipasta e il GAS garbatella. Per gli orari degli eventi, e info contatti potete consultare il volantino di seguito

 Sagra Pasta Biologica

Categorie: Articoli, Eventi | 1 Commento »

Festa Casale Nibbi 2013 6° Edizione

 Casale Nibbi

Casale Nibbi ,come Ogni anno, ripropone la giornata a “Porte aperte” con una nuova novità : Il laboratorio del formaggio, un iniziativa dedita alla scoperta della tradizione nella lavorazione del latte.
Il programma che trovate in allegato nell’immagine prevede :

– Ore 12:00 : Laboratorio del formaggio
– Ore 13:30 : Degustazione dei prodotti di Casale Nibbi
– Pomeriggio : Visita all’azienda

Ricordiamo a tutti i partecipanti che per aderire all’iniziativa E‘ NECCESSARIO mandare una mail a info@melemangio.it
Il contributo è di 5 euro a persona fatta esclusione dei bimbi sotto 12 anni.

Categorie: Articoli, Eventi | Nessun Commento »

Frodi Bio : L’UE Intensifica i controlli

 Controllo_Frodi_Bio

Dal 1 gennaio 2014 entreranno in vigore le nuove regolamentazioni sui sistemi di controllo per l’agricoltura biologica concordati dalla UE. Al fine di prevenire le frodi sui prodotti biologici, attraverso un ampiamento dei controlli sulle materie di produzione, e della vigilanza delle autorità competenti sugli organismi delegati ai controlli stessi, verrà ampliata la quantità minima di campioni che verranno prelevati ogni anno per i controlli di routine attraverso una valutazione di rischio e non conformità alle norme di produzione. Il tutto verrà semplificato da una collaborazione fra stati membri e le stesse autorità di vigilanza per garantire in caso di necessità interventi immediati e mirati limitando e prevenendo ogni tipo di non conformità. La regolamentazione pubblicata sulla gazzetta ufficiale dell’UE può essere consultata interamente qui .

Categorie: Articoli | Nessun Commento »

Ricerca & Bio : L’Importante è il Marchio?

Ithaca, New York. I ricercatori della Cornell University, già impegnati in studi Bio in collaborazione con alcune università Italiane, attraverso un esperimento sul “campo” hanno dimostrato quanto una semplice etichetta possa influenzare la percezione soggettiva di un singolo prodotto. In un centro commerciale,su un campione di oltre un centinaio di persone sono state presentate tre coppie di prodotti distinti fra loro semplicemente da etichetta e confezionamento (in realtà i prodotti erano gli stessi,ma uno per ogni coppia riportava il marchio Bio).

 Dubbio Bio

Dal questionario seguente è emerso che per buona parte, il prodotto etichettato come Bio riscontrava commenti più positivi rispetto allo stesso privo di certificazione; sapore,valore alimentare e disposizione allo spendere maggiormente per acquistarlo sono stati alcuni dei parametri sotto valutazione che hanno dimostrato quanto il solo impatto visivo del marchio, potesse modificare addirittura la percezione organolettica del prodotto, definendolo “più saporito,meno grasso,più nutriente”. Diversamente, l’effetto “Marchio” non è stato così fortemente manifestato da quei consumatori che di norma controllano le etichette nutrizionali,aquistano abitualmente prodotti organici e sono attenti e sensibili ad uno stile di vita più sano.

Categorie: Articoli | Nessun Commento »

Ricerca & Bio : Terreni e Carburante Biologico

 Ricerca&Bio

Da un recente studio apparso sulla rivista Critical reviews in plant sciences è emerso che i terreni a coltivazione biologica presentano una maggiore capacità di trattenere acqua,con conseguente miglior rendimento in condizioni climatiche critiche come di scarsità di precipitazioni,usando infatti il sistema biologico il terreno aumenta in fertilità tramite lo sfruttamento delle risorse locali. Lo studio, effettuato dal dipartimento di Biologia dell’Università di Padova in collaborazione con l’Università statunitense di Cornell (Ithaca,New York) mette inoltre in risalto,rispetto ai sistemi tradizionali, una maggiore biodiversità sia vegetale che faunistica,maggiore efficenza energetica (nonostante abbia una ridotta produttività rispetto alle colture classiche) e ovviamente il divieto assoluto dell’uso di prodotti chimici di sintesi nocivi all’ambiente e quindi al consumatore. Dalla comparazione fra il sistema tradizionale e quello biologico è palese l’indicazione di come la gestione organica delle pratiche agricole riduca notevolmente la perdita di terreno, aumentando invece il contenuto di sostanza organica e migliorando nettamente le caratteristiche ecologiche.
_______________________________________________________

 Batteri E.coli

_______________________________________________________

Da oltremanica invece, più precisamente dal sud dell’Inghilterra,giunge una notizia che fa ben sperare; I ricercatori dell’Universita di Exeter tramite la modifica genetica di alcuni fra i più pericolosi batteri gli “E. coli” (batteri molto resistenti agli antibiotici,detti anche batteri killer) ,sono riusciti a sintetizzare enzimi in grado di essere convertiti in idrocarburi identici a quelli che costituiscono il Diesel; attraverso l’inserimento di geni provenienti da altri batteri all’interno del DNA dei batteri e.c. , “Si produce biologicamente lo stesso carburante che l’industria petrolifica fabbrica e e vende”, ha commentato il Dr. John Love, uno dei ricercatori impegnati in questa importantissima scoperta biotecnologica.

Categorie: Articoli | Nessun Commento »