Seguici fu facebook
cerca

Bio a Roma

Bacheca

Offerte di lavoro Bio

Info Biologiche

Ultimi Commenti

Tag Cloud

Marchi Biologici

In ambito agroalimentare ci sono diversi marchi che caratterizzano i prodotti biologici; questi marchi sono accertati da vari organismi accreditati.

I marchi biologici possono essere sia pubblici che marchi privati. Questi ultimi indicano il rispetto del regolamento comunitario oppure l’adozione di norme più restrittive.
Conoscere i vari marchi può essere di grande utilità per supportare l’acquisto e il consumo di prodotti Bio.

Agricoltura biologica, è il marchio regolato dal regolamento CEE n.2092/91. Può essere apposto volontariamente dai produttori di prodotti sottoposti a un controllo e risultati composti da ingredienti di cui almeno il 95% ottenuti con il metodo biologico.

Tra i marchi privati troviamo:

garanziaAIAB Italia dell’Associazione Italiana per l’Agricoltura Biologica
Garanzia Biologico Amab, dell’Associazione Mediterranea Agricoltura Biologica
Controllo Biologico, del Consorzio per il Controllo dei prodotti biologici
Bioagricoop – Bioagricert
Biocertitalia
Demeter, della Biodinamic Agricolture
Bios
Codex
Associazione Suolo e Salute
Marchio Prodotti Biologici Italiani

Gli organismi nazionali che possono effettuare i controlli e rilasciare la certificazione delle produzioni biologiche sono nove, questi sono riconosciuti con decreto del Ministero delle Politiche agricole e forestali, e sono sottoposti a loro volta al controllo dello stesso ministero e delle regioni.

Questi i nomi e il loro codice identificativo:

ICEA – Istituto per la Certificazione Etica e Ambientale, codice IT ICA (ex AIAB)
BIOAGRICERT – Bioagricoop, codice IT BAC
BIOS, codice IT BIO
C.C.P.B. Consorzio Controllo Prodotti Biologici, codice IT CPB
CODEX, codice IT CDX
ECOCERT Italia, codice IT ECO
I.M.C. Istituto Mediterraneo di Certificazione, codice IT IMC
QC&I International services, codice IT QCI
SUOLO E SALUTE, codice IT ASS
BIOZERT, codice IT BZ BZT