Seguici fu facebook
cerca

Bio a Roma

Bacheca

Offerte di lavoro Bio

Info Biologiche

Ultimi Commenti

Tag Cloud

La normativa in Italia

Decreto Legislativo n. 220/95
del 17 marzo 1995
Indica nel Ministero delle risorse agricole, alimentari e forestali l’autorità preposta al controllo e al coordinamento delle attività in applicazione della normativa comunitaria sull’agricoltura biologica.
Istituisce il Comitato di Valutazione degli Organismi di Controllo.
Determina i requisiti tecnici e gli obblighi per gli Organismi di controllo, quelli per i loro rappresentanti ed amministratori, le modalità per il riconoscimento degli Organismi.
Attribuisce a Ministero, Regioni e Province autonome la vigilanza sul funzionamento degli stessi Organismi.
Definisce la modulistica e istituisce pubblici elenchi, regionali e nazionali, per produttori agricoli, preparatori, raccoglitori di prodotti spontanei, importatori.

Decreto ministeriale n. 91436 del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali
del 4 agosto 2000

Stabilisce la normativa italiana per la zootecnia biologica nell’ambito delle facoltà attribuite dal Regolamento Ce n. 1804/99.

Decreto ministeriale del Mipaf del 29 marzo 2001

Modifica l’allegato I del Dm del 4 agosto 2000 in materia di attuazione del Regolamento Ce n. 1804/99.

Decreto ministeriale del Mipaf del 29 marzo 2001

Determina la composizione del Comitato di valutazione degli Organismi di controllo.

Decreto Presidente della Repubblica n. 290 del 23 aprile 2001

Regolamento di semplificazione delle procedure per la produzione, il commercio e l’uso dei prodotti fitosanitari il cui art. 38 e relativo allegato contengono disposizioni specifiche per i prodotti impiegati in agricoltura biologica.

Circolare ministeriale n. 8 del Mipaf del 13 settembre 1999

Quadro di riferimento per l’utilizzazione dei fertilizzanti in agricoltura biologica.

Circolare ministeriale n. 3 del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali del 16 giugno 2000

Stabilisce le procedure necessarie per l’autorizzazione delle importazioni di prodotti biologici da Paesi terzi.

Circolare ministeriale n. 10 del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali del 7 agosto 2000

Stabilisce per le aziende zootecniche le procedure per il riconoscimento del periodo di conversione, avviato prima dell’entrata in vigore del Regolamento Ce n. 1804/99.

Circolare ministeriale n. 11 del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali del 7 agosto 2000

Attribuisce alle Regioni la facoltà di accettare le norme private di zootecnia biologica in uso prima dell’entrata in vigore del Regolamento Ce n. 1804/99.

Circolare ministeriale n. 3 del Mipaf del 6 agosto 2001

Relativa all’impiego di sementi e materiale di moltiplicazione vegetativo in regime di deroga.

Nota del Mipaf del 27 ottobre 2000

Relativa a disposizioni transitorie sull’etichettatura dei fertilizzanti e ammendanti in agricoltura biologica, esplicativa della Circolare n. 8/99 e delle Linee Guida del 6 luglio 2000 per la predisposizione della comunicazione all’Istituto Sperimentale per la Nutrizione delle Piante di Roma ai fini dell’emissione in commercio di fertilizzanti idonei all’impiego in agricoltura biologica.

Commenti chiusi.

Categorie: Normative e Istituti Nessun Commento »