Seguici fu facebook
cerca

Bio a Roma

Bacheca

Offerte di lavoro Bio

Info Biologiche

Ultimi Commenti

Tag Cloud

Il Pane Biologico fatto in casa

Pagine: 1 2 3 4

“Entra in casa” Mi invitò gentilmente Monica “che ti regalo un po’ di pasta madre, così, se ti piace l’idea, da oggi in avanti, con questo lievito naturale, potrai farti il pane in casa”.

Il marito, Carlo, era intento ad impastare un qualcosa che sembrava pasta di pane.

Monica riprese: “Per noi oramai preparare il pane, più che un’abitudine o una necessità, è diventato uno stile di vita! Fare il pane fa bene, è….terapeutico, provaci!”. Dopodiché Carlo mi iniziò, infervorato, alle misteriose tecniche della preparazione dei lieviti e del pane.

Cesto di pane

Cesto di pane

Ecco!…Ecco l’apriti sesamo del portale del misterioso museo delle antiche reminiscenze!

Sì.., perché è bastato questo gentile e semplice invito (ma nello stesso tempo magicamente carico di promesse e di subliminali messaggi diretti all’inconscio), della mia vicina di casa, arricchito dalle istruzioni per l’uso del cortese marito, per scatenare in me la voglia di conoscere, apprendere, e sperimentare la sublime e magica arte del pane fatto in casa.

Vi risparmio l’interessantissima storia del pane (per chi ne fosse interessato, consiglio di consultare http://it.wikipedia.org/wiki/Pane) e salto, per ora, gli aspetti tecnici che tratterò in seguito, voglio invece intrattenervi sul significato del biologico attribuito da me, forse impropriamente, al pane fatto in casa di cui in oggetto.

Infatti, per pane biologico si dovrebbe intendere: un pane fatto con lievito naturale (e questo è il caso nostro), e con farine derivate da frumenti non OGM, coltivati in ambienti non inquinati da concimi chimici e non trattati con antiparassitari; bene.., per questo lascio a voi la scelta di reperire sul mercato le materie prime con tali caratteristiche, per altro costose e di difficile reperibilità (auguri!).

Quello che io intendo per biologico, è qualcosa di più ….metafisico…., magico per intenderci!!

Ho usato questo termine per significare il sano e benefico piacere, che solletica lo spirito con conseguenti indubitabili effetti rigeneranti sulla mente e sul corpo, derivante dalla manipolazione di quell’impasto, che diventerà PANE, un amalgama peraltro assolutamente priva di additivi chimici (presenti invece in dosi più o meno massicce in molti prodotti industriali da forno a partire dai lievitanti).

Pagine: 1 2 3 4

6 commenti a “Il Pane Biologico fatto in casa”

  1. RomaBiologica.com scrive:
    25 maggio 2009 alle 6:18 pm

    Un ringraziamento a te Riccardo per lo splendido articolo che ospitiamo con piacere su RomaBiologica.
    Ci hai fatto veramente venire voglia!

  2. pheza scrive:
    3 giugno 2009 alle 12:43 am

    mmmh sa di buono, quasi quasi ci provo a farlo !!
    poi vi faccio sapere come è venuto

  3. giorgio scrive:
    25 settembre 2009 alle 9:18 pm

    da tre anni circa mi sono appassionato di questo pane a pasta madre,dopo tentativi e prove sono riuscito ha fare una pagnotta decente. ma il bel profumo che lascia il forno a legna è ineguagliabile.provate con farine bio macinate a pietra e sentirete la differenza.Buona fortuna a tutti e mi raccomando non mollate.

  4. ella scrive:
    15 ottobre 2009 alle 7:48 pm

    Il mio ragazzo (si veda sito web) fa il pane e da un po’ sto iniziando a farlo pure io, con grande soddisfazione del palato e del cuore.
    Uso farine integrali biologiche di grano duro e farro per ora. E le miscelo. Il lievito bio naturale ma voglio iniziare a fare la pasta madre, si tratta di 10 minuti ogni due giorni in fondo… :)
    Il mio amore poi consiglia farina di manitoba da miscelare a grano duro e farro…e se lo dice lui ;)

    Grazie per il post!
    Fate il pane in casa!
    Roma è piena di negozi bio, fruttivendoli coldiretti e non dimenticate la coop che ha tantissime cose bio
    :D

  5. giorgio scrive:
    23 ottobre 2009 alle 8:31 pm

    @ ella:
    ella, fare la pasta madre,è semplice,sono solo 4 giorni,ma dovrai tenerla in vita.
    secondo me, piu che la farina di manitoba dovresti, trovare quella macinata a pietra, prova e vedrai la differenza.non mollare!ciao.

  6. vera scrive:
    17 febbraio 2012 alle 9:56 pm

    mi diverto tantissimo a fare il pane e a mantenere in vita il mio bimbo di farina biologicamacinata a pietra.
    panini, pagnotte, filoni ,grissini e pizze…ormai la mia cucina ha il forno sempre acceso


Se hai qualcosa da dire su "Il Pane Biologico fatto in casa" lascia un commento!

 

Categorie: Articoli, Ricette 6 Commenti »